Prenota un Appuntamento Telefonico: Ti Richiamiamo Noi!

Jul10

Vivere su un'isola

Creato il 10/07/2018 Modificato il 10/07/2018 Territorio

Mare o montagna? Vulcano! Infatti oltre a vulcaniche spiaggee ad un centro termale naturale dal Piano il mare, in alcuni punti, non lo intravedi nemmeno. Un enorme cratere antico, un altopiano dal paesaggio quasi alpino, che è stato il "centro" della popolazione di Vulcano. E' qui che ancora oggi il futuro dell'isola si forma: tutte le mattine i bambini raggiungono la "montagna" di Vulcanoper acquisire le prime conoscenze. E se i più piccoli vengono accompagnati dai genitori, i "grandi" dai 6 anni salgono sul bus che li accompagna davanti al plesso scolastico. Quasi si confonde con le villette vicine.

Sono pochi e fortunati: apprendere in un contesto naturalistico che ben si presta a divenire oggetto di studio per la sua particolare conformazione geografica, credo, sia un'occasione unica. Nessun lungo viaggio per visitare un cratere o una pineta. Né, tantomeno, per scoprire le famose Grotte dei Rossi, la cui forma ricorda le tombe a forno diffuse in Sicilia nell'età del Bronzo. Da un disegno del "Liparischen Inseln" di Luigi Salvatore d'Austria si nota che avevano la porta, qualche suppellettile e le tipiche nicchie scavate nei muri che fungevano da dispensa e posto letto.

Ma nessun programma può essere seguito secondo il volere umano: qui è la forza del mare a decidere della tua giornata. Vivere su un'isola significa arrendersi alle insindacabili decisioni della Natura. E se per alcuni significa disagio, per gli studenti, a volte, è vacanza. Sì, perché gli insegnanti vengono da fuori. E se Eolo soffia, non arrivano. Chi frequenta le superiori non approderà a Lipari o Milazzo per seguire le lezioni. Probabilmente l'ufficio postale sarà chiuso.

Pochi disagi, per un mare di bellezze. Qui l'inverno dura al massimo due mesi. Ma il sole bacia questa terra arida quando ti accoglie e fertile se decidi di scoprirla, quotidianamente. Veloci e raramente violenti temporali, infatti,possono caratterizzare la mattinata e divenire ricordi già nel pomeriggio. E così, anche a febbraio, ti puoi permettere il lusso di una passeggiata in un contesto unico per raggiungere l'incantevole spiaggia ed aprire quel libro che attende solo di essere letto.

Oppure sdraiarti sul prato al Piano semplicemente per ammirare la grandezza della natura che ti circonda e ti protegge. Osservare le caprette che pascolano libere in un' isola che conserva la tradizione della sua passata economia agro-pastorale. Pochi nuclei familiari che possiedono un piccolo gregge dal cui latte, munto due volte al giorno, il caseificio ottiene dei prodotti eccezionali. Te ne potrei parlare. Ma preferisco farteli assaporare: all'Hotel Orsa Maggioreli trovi sia a colazione che a pranzo e cena.

Perché il nostro buongiorno non si limita ad un sorriso. Ti invita a scoprire di Vulcano la parte più vera. Anche a tavola per accompagnarti in un viaggio che può essere eno-gastronomico come non ti saresti mai aspettata scegliendo un'isola di appena 21 kmq come meta della tua vacanza.

Prenota la Tua Offerta Speciale alle Isole Eolie